Ultimi Commenti

INVIATO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, AL ...

28.10.14 @ 20:57:41
da Lorenzo Lanfranco


La costituzione non mette un limite ...

05.02.13 @ 11:29:50
da Giorgio Casadio


come ho già avuto modo di ...

01.02.13 @ 17:12:46
da giorgio


E' solo una buffonata qualunquistica che ...

01.02.13 @ 16:45:17
da Gian


Non si fa giustizia con questo ...

01.02.13 @ 15:49:19
da Piero


Calendario

Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 << <Ott 2017> >>
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Avviso

Chi c'é online?

Membro: 0
Visitatore: 1

rss Sindicazione

Link

    Affissione degli articoli inviati in: Giugno 2017

    Il sistema rappresentativo che alla fine è oligarchico è come una nave arrugginita piena di buchi, inutile insistere nel tappare i buchi perché se ne formano altri.
    Il sistema si azzera e si rifà tutto da zero, il sistema non si rinnova o si riforma.
    Il sistema ormai è corrotto cioè pieno di corruttori e strapieno di corrotti, come ho detto migliaia di volte al sistema non frega una mazza di democrazia, partecipazione popolare che alla fine io ne sono contrario anche sulla partecipazione popolare se non è attiva.
    Non esistono dentro il sistema persone oneste, le persone oneste vengono sbattute fuori, ma credete che il sistema si fà cambiare da voi persone oneste ?, se credete ancora questo allora siete solo degli illusi, questa è la vostra utopia, cioè insistere con la stessa strada per cercare di cambiare il sistema......
    Sfatiamo una volta per tutte i miti dell’ onestà, dei diritti al voto, delle riforme del sistema.
    Perché il sistema rappresentativo è oligarchico ?
    Avrete la risposta andando su wikipedia e leggendo il vero significato di oligarchia
    Perché sono contrario alla partecipazione popolare ?
    Se io devo solo partecipare alla politica e poi quelli che decidono sono sempre loro ed io non decido niente che me ne faccio della partecipazione popolare ?
    Invece la partecipazione popolare attiva è che io non solo partecipo ma decidiamo tutto noi.
    Sfatiamo una volta per tutte la stronzata che se non voti fate il loro gioco.
    Questa frase non ha alcun senso, è solo una frasetta fatta girare dalla casta per mandare tutta la gente a votare con le loro regole che non hanno niente di democratico.
    Se voi ubbidite alle loro regole non fate il loro gioco ?
    Loro mettono delle regole tu rispetti le loro regole con l' inganno facendoti credere che sei in democrazia mentre in realtà ti fanno fare le cose che vogliono loro con le regole imposte da loro e non dalla popolazione quindi mi sà che il gioco lo fate voi, loro dettano le regole del gioco e voi giocate come vogliono loro.
    - Gli altri decidono per me ?, e dove stà scritto che tu votante decidi per me ?, se permetti io decido per me ed ognuno decide per se.
    Se tu cedi o deleghi la tua sovranità al pincopallino di turno che si candida non vuol dire che perchè la cedi o la deleghi tu significa che se io non scelgo automaticamente la cedi o la deleghi tu per me, tu non cedi o deleghi per me proprio nulla chi ti dice che io voglio invece restare sovrano e non ho bisogno di rappresentanti o leader o capi ?
    Perchè tu mi dici di scegliere se non mi interessano proprio ?
    Perchè ve lo dicono loro di sceglierli ?
    Io non li scelgo perchè non mi interessano e non ho bisogno di pincopallini che decidono tutto della mia vita e mi obbligano a pagare le loro truffe.......
    Parliamo dell’ onestà.
    Tu persona onesta vuoi candidarti alle elezioni e vinci le elezioni, ovviamente presenti un programma elettorale per candidarti e la gente ti vota in base al tuo programma elettorale che hai presentato.
    Appena diventi rappresentante secondo te riesci a fare tutto quello che hai scritto nel programma elettorale ?
    Ammettiamo nel tuo programma elettorale hai messo l’ introduzione di tutti i referendum senza quorum nello statuto comunale, secondo te lo farebbero fare ?
    Se non te lo fanno fare che fai tu rappresentante che ti senti onesto ?
    Per evitare di perdere l’ onestà le cose da fare sono:
    SE tieni alla democrazia allora metti nel tuo programma elettorale l’ introduzione dei referendum senza quorum senza ostacolarli.
    Se la gente non te lo chiede perchè non sà nulla di referendum allora informi durante la tua campagnia elettorale i tuoi comizi ai tuoi elettori che potete partecipare attivamente alla politica tramite i referendum senza quorum e spiegate la differenza tra referendum revocativi, confermativi, abrogativi, deliberativi.
    Poi cerchi in tutti i modi di introdurre i referendum senza quorum dato che la gente ti avrà votato per introdurli dopo che l’ hai spiegato nei tuoi comizi, non te lo permettono ?
    Allora dici pubblicamente chi non ti permette di introdurli......
    Non lo dici ?, allora stai tradendo i tuoi elettori e quindi hai perso l’ onestà.....
    Rischi di perdere il posto di rappresentante ?, se ci tieni all’ onestà allora chi ti mette ostacoli per evitare di rispettare il programma elettorale che hai presentato lo dici pubblicamente nome e cognome e li sputtani in pubblico e poi ti dimetti.
    La tua onestà non la perdi.
    Se invece te ne freghi diventi disonesto.
    Il diritto di voto.
    Mi spiegate a cosa serve il voto se io elettore non ho gli strumenti per partecipare attivamente alla politica ?, non potete dire sempre proviamo questo proviamo quello, se vi mancano gli strumenti e quello se ne frega che fate ?, la rivoluzione ?
    Riforme del sistema.
    Su questo punto non c’è niente da spiegare, in un sistema pieno di corruttori e strapieno di corrotti cosa vuoi riformare ?
    Bisogna rivoltarlo come un calzino e rifarlo da zero, come ho scritto prima il sistema è come una nave arrugginita strapiena di buchi.
    Admin · 44 visite · 0 commenti
    01 Giu 2017