Ultimi Commenti

INVIATO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, AL ...

28.10.14 @ 20:57:41
da Lorenzo Lanfranco


La costituzione non mette un limite ...

05.02.13 @ 11:29:50
da Giorgio Casadio


come ho giÓ avuto modo di ...

01.02.13 @ 17:12:46
da giorgio


E' solo una buffonata qualunquistica che ...

01.02.13 @ 16:45:17
da Gian


Non si fa giustizia con questo ...

01.02.13 @ 15:49:19
da Piero


Calendario

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 << < > >>
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Avviso

Chi c'é online?

Membro: 0
Visitatore: 1

rss Sindicazione

Link

    Chi vota con la Porcellum viola la Costituzione....

    Siete pienamente convinti che votando con una legge elettorale incostituzionale non violate la Costituzione ?

    Art. XVIII delle disposizioni transitorie e FINALI - comma 4:

    La Costituzione dovrÓ essere fedelmente osservata come Legge fondamentale della Repubblica da tutti i cittadini e dagli organi dello Stato.

    Art. 54.
    Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.
    I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge.

    La legge elettorale Ŕ incostituzionale perchŔ viola:

    Art. 56.
    La Camera dei deputati Ŕ eletta a suffragio universale e diretto.
    Il numero dei deputati Ŕ di seicentotrenta, dodici dei quali eletti nella circoscrizione Estero.
    Sono eleggibili a deputati tutti gli elettori che nel giorno della elezione hanno compiuto i venticinque anni di etÓ.
    La ripartizione dei seggi tra le circoscrizioni, fatto salvo il numero dei seggi assegnati alla circoscrizione Estero, si effettua dividendo il numero degli abitanti della Repubblica, quale risulta dall'ultimo censimento generale della popolazione, per seicentodiciotto e distribuendo i seggi in proporzione alla popolazione di ogni circoscrizione, sulla base dei quozienti interi e dei pi¨ alti resti.

    Art. 58.
    I senatori sono eletti a suffragio universale e diretto dagli elettori che hanno superato il venticinquesimo anno di etÓ.
    Sono eleggibili a senatori gli elettori che hanno compiuto il quarantesimo anno.

    -----------------------------------


    Leggete bene gli articoli citati.....

    I primi 2 articoli dicono che la Costituzione deve essere osservata da tutti i cittadini e dagli organi dello Stato....

    La legge elettorale viola la Costituzione quindi chi vota con la legge elettorale viola la Costituzione.

    Alcuni mi diranno, ma se non voti vincono loro ?

    Allora se vincono loro facendo diventare il non voto come un voto espresso allora Ŕ un altra violazione alla Costituzione Italiana precisamente violazione Art. 1 della Costituzione.

    Quindi non regge proprio la storiella del facciamo il loro gioco........

    E' chiaro o ancora no ?
    Admin · 1024 visite · 0 commenti
    Categorie: Prima categoria
    30 Gen 2013. 17:22:19

    Link permanente al messaggio intero

    http://castapolitica.blogattivo.com/Democrazia-diretta-b1/Chi-vota-con-la-Porcellum-viola-la-Costituzione-b1-p59.htm

    Commenti

    Niente Commento per questo post ancora...


    Lascia un commento

    Statuto dei nuovi commenti: Pubblicato





    Il tuo URL sarÓ visualizzato.


    Prego inserisci il codice contenuto nelle immagini


    Testo del commento

    Opzioni
       (Imposta il cookie per nome, email e url)