Ultimi Commenti

INVIATO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, AL ...

28.10.14 @ 20:57:41
da Lorenzo Lanfranco


La costituzione non mette un limite ...

05.02.13 @ 11:29:50
da Giorgio Casadio


come ho già avuto modo di ...

01.02.13 @ 17:12:46
da giorgio


E' solo una buffonata qualunquistica che ...

01.02.13 @ 16:45:17
da Gian


Non si fa giustizia con questo ...

01.02.13 @ 15:49:19
da Piero


Calendario

Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 << < > >>
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Avviso

Chi c'é online?

Membro: 0
Visitatore: 1

rss Sindicazione

Link

    COME SI ESERCITA L'ASTENSIONISMO ATTIVO

    Non serve a nulla il voto, fatevene una ragione.

    L' unico modo è di delegittimarli dicendogli in faccia il motivo......

    Non credete alle favolette che il non voto và alla maggioranza.

    Quando uno non vota, non vota è basta.

    Se il Si resta sempre Si ed il No diventa Si allora a che serve a votare se vinceranno sempre loro ?.

    Adesso diciamo in faccia il motivo perchè non li vogliamo più, se avete il coraggio fatelo.........

     

    http://brunoaprile.blogspot.it/2010/08/come-si-dovrebbe-rispondere-alle.html


    http://brunoaprile.blogspot.it/2011/03/astensionismo-attivo.html


    COME SI ESERCITA L'ASTENSIONISMO ATTIVO

     

     Si va alla sezione elettorale con il documento di identità valido, il certificato elettorale e due copie di una dichiarazione scritta (a mano o a computer) e sottoscritta con la quale si dice:"Rifiuto la scheda elettorale perché non mi sento rappresentato da nessuno dei partiti elencati in quanto nessuno di essi ha mai proposto, in 5 anni di tempo trascorso, l'abrogazione dell'attuale legge elettorale palesemente in contrasto con gli artt. 56 e 58 della Costituzione italiana, e quindi illegittima. Non lo ha fatto nessuno né attraverso la Corte Costituzionale e né attraverso Referendum ai sensi dell'art. 75 Cost." mediante i 5 consigli regionali.Una volta entrati nella sezione elettorale e davanti agli addetti ai lavori si presenta il documento di identità, il certificato elettorale e le due copie della dichiarazione scritta (v. sopra) e si dirà semplicemente a chi vi sta davanti:"Rifiuto la scheda elettorale e le motivazioni sono esposte qui... questa copia è per voi e se in questa mi mette il timbro che avrebbe dovuto mettere sul certificato elettorale la saluto".Così facendo non si disturbano le elezioni, perché non si farà nessuna polemica, e l'addetto ai lavori non ha nessuna ragione per contestarvi nulla (se è intelligente deve solo mettere il timbro sulla copia che porterete a casa con voi e salutarvi).


    Per completare l'opera scrivete in calce alla dichiarazione la dicitura con la quale chiedete espressamente che tale motivazione sia messa a verbale. L'incaricato che faccia pure quello che vorrà... io uscirò dalla sezione elettorale con la coscienza a posto.


    Admin · 285 visite · 0 commenti
    Categorie: Prima categoria
    28 Set 2012. 15:48:02

    Link permanente al messaggio intero

    http://castapolitica.blogattivo.com/Democrazia-diretta-b1/COME-SI-ESERCITA-L-ASTENSIONISMO-ATTIVO-b1-p48.htm

    Commenti

    Niente Commento per questo post ancora...


    Lascia un commento

    Statuto dei nuovi commenti: Pubblicato





    Il tuo URL sarà visualizzato.


    Prego inserisci il codice contenuto nelle immagini


    Testo del commento

    Opzioni
       (Imposta il cookie per nome, email e url)