Ultimi Commenti

INVIATO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, AL ...

28.10.14 @ 20:57:41
da Lorenzo Lanfranco


La costituzione non mette un limite ...

05.02.13 @ 11:29:50
da Giorgio Casadio


come ho giÓ avuto modo di ...

01.02.13 @ 17:12:46
da giorgio


E' solo una buffonata qualunquistica che ...

01.02.13 @ 16:45:17
da Gian


Non si fa giustizia con questo ...

01.02.13 @ 15:49:19
da Piero


Calendario

Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 << < > >>
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Avviso

Chi c'é online?

Membro: 0
Visitatore: 1

rss Sindicazione

Link

    Alcuni chiarimenti...........

    Art. XVIII delle disposizioni transitorie e FINALI - comma 4:

    La Costituzione dovrÓ essere fedelmente osservata come Legge fondamentale della Repubblica da tutti i cittadini e dagli organi dello Stato.

    Art. 54.

    Tutti i cittadini hanno il dovere di essere fedeli alla Repubblica e di osservarne la Costituzione e le leggi.

    I cittadini cui sono affidate funzioni pubbliche hanno il dovere di adempierle con disciplina ed onore, prestando giuramento nei casi stabiliti dalla legge.

    Il giuramento e la fiducia

    Prima di assumere le funzioni, il Presidente del Consiglio e i Ministri devono prestare giuramento secondo la formula rituale indicata dall'art. 1, comma 3, della legge n. 400/88. Il giuramento rappresenta l'espressione del dovere di fedeltÓ che incombe in modo particolare su tutti i cittadini ed, in modo particolare, su coloro che svolgono funzioni pubbliche fondamentali (in base all'art. 54 della Costituzione). Entro dieci giorni dal decreto di nomina, il Governo Ŕ tenuto a presentarsi davanti a ciascuna Camera per ottenere il voto di fiducia, voto che deve essere motivato dai gruppi parlamentari ed avvenire per appello nominale, al fine di impegnare direttamente i parlamentari nella responsabilitÓ di tale concessione di fronte all'elettorato. E' bene precisare che il Presidente del Consiglio e i Ministri assumono le loro responsabilitÓ sin dal giuramento e, quindi, prima della fiducia.

    Formula rituale

    "Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell'interesse esclusivo della nazione"

    Quindi chi entra in carica giura nel rispettare la Costituzione.....

    Voi dite: E' la prassi e devono giurare sulla Costituzione....

    Ok, ma Ŕ nella prassi che devono violarla ?



    Il giuramento sarebbe come un contratto. Chi fiirma un contratto deve rispettarlo se non si rispetta che lo firmi a fare ?



    E ritorniamo ai voti....

    La legge elettorale viola la Costituzione precisamente l' art. 56-58

    Ci siete fino a qui ?

    Chi Ŕ entrato in carica ha fatto un giuramento nel rispettare la Costituzione e la violano ?

    Se io vado a votare con una legge incostituzionale violo anche io la Costituzione perchŔ violo l' art. 54.....

    Vincono loro se non votiamo ?

    Bene, questa Ŕ un' altra violazione alla Costituzione precisamente l' art. 1 perchŔ ripeto il voto non espresso Ŕ nullo e non fÓ vincere a nessuno proprio a nessuno. Hanno fatto qualche legge che fÓ diventare i voti non espressi come voti espressi ?, lo sapete che una legge del genere Ŕ incostituzionale perchŔ viola la sovranitÓ del popolo ?

    Vi ho elencato alcune violazioni che ci sono e nessuno fÓ niente ?, nessuno fÓ una denuncia in massa alla magistratura per mandare la legge elettorale alla Corte Costituzionale ?, e non vedo nessun movimento che ha intenzione di mandarla alla Corte Costituzionale tramite la magistratura. Dove sarebbe questo movimento ?

    Mi incavolo della gente che ancora continua a non capire che c'Ŕ un continuo attacco alla Costituzione come minimo dovrebbe essere la miccia per mandarli a calci nel sedere tutti quanti dico tutti ed ancora ad andare dietro a loro con i voti e fare i loro giochetti ?

    Una denuncia in massa alla magistratura per portare la legge elettorale alla Consulta non se ne parla nemmeno ?, vero ?

    Dove sono tutti questi rivoluzionari ?
    Admin · 280 visite · 0 commenti
    Categorie: Prima categoria
    06 Feb 2013. 10:24:55

    Link permanente al messaggio intero

    http://castapolitica.blogattivo.com/Democrazia-diretta-b1/Alcuni-chiarimenti-b1-p60.htm

    Commenti

    Niente Commento per questo post ancora...


    Lascia un commento

    Statuto dei nuovi commenti: Pubblicato





    Il tuo URL sarÓ visualizzato.


    Prego inserisci il codice contenuto nelle immagini


    Testo del commento

    Opzioni
       (Imposta il cookie per nome, email e url)